Ginevra 2008: Lancia Delta, la adori o la detesti subito

080205_L_Delta_01_800.jpg

080205_L_Delta_02_800.jpg

080205_L_Delta_03_800.jpg

Prima la mia opinione. Auto affascinante, ma con interni deludenti: il cruscotto mi ricorda quello della nuova Fiat Bravo (foto giù). Vedi qui.

bravo%202%20int%2033333-thumb.jpg

Poi, ecco le impressioni comuni: c'è chi la ama subito; altri la detestano al volo. Perché è molto particolare.

Va detto che la Delta è un nome storico: rappresenta una delle vette della storia automobilistica di Lancia. E questa è la prima vettura totalmente nuova del secondo centenario di Lancia.

Disegnata dal Centro Stile Lancia, la nuova Delta porta nel futuro la tradizione delle "grandi" Lancia - dall'Aprilia all'Appia, dalla Fulvia alla Beta, dalla Prisma alla Dedra fino alla Lybra - e torna a presidiare il segmento delle berline medie. Delta è lunga 4,5 metri, larga 1,8 metri ed alta 1,5 metri. Misure che, unite al passo di ben 2,7 metri, assicurano un'abitabilità straordinaria per la categoria.

Il frontale di Lancia Delta è grintoso e importante, enfatizzato dai volumi dei parafanghi e caratterizzato da una calandra imponente, emblema del Marchio. Qui confluiscono il cofano ben scolpito e le linee fluide del passaruota, mentre l'aspetto dinamico della vettura viene sottolineato dall'ampia presa d'aria inferiore. E il tutto è reso ancora più sportivo e tecnologico dagli innovativi proiettori, ornati da una fila di LED nel profilo basso.

Interessantissimi la linea di cintura alta e il montante posteriore a forma di trapezio, naturale supporto al tetto denominato "flying bridge" d'ispirazione nautica.

I motori di Lancia Delta disponibili subito al lancio saranno tre: 1.4 TurboJet da 120 CV e 150 CV (entrambi a benzina) e il 1.6 turbodiesel MultiJet da 120 CV (Euro 5), abbinato anche a un cambio robotizzato. A questi si aggiungeranno a ruota due assolute novità: il 2.0 MultiJet da 165 CV e il 1.9 Twinturbo MultiJet da 190 CV.

Successivamente la gamma sarà completata con un altro 

innovativo propulsore: il 1.8 Di Turbojet da 200 CV (motore "iniezione diretta di benzina" abbinato a un moderno cambio automatico a 6 marce). Tutti Euro 5.

ps Vuoi partecipare alla comunità di Blogosfere sull'auto? Visita 4 blog: Auto Novità - Mondo Auto - Dalla parte di chi guida - Auto Insight

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.