Mazda BT-50, tuttofare muscoloso

Il Bt-50 è stato presentato lo scorso anno al Salone di Bangkok. Il suo predecessore, il B-2500, vanta 110mila unità vendute in Europa e più di 3 milioni nel mondo. Il nuovo pick-up di Mazda è pratico e robusto come il B-2500, ma ha più potenza, minori consumi di carburante e coccola i suoi passeggeri con il comfort e la qualità di interni simili a quelli di una berlina.

bt50.jpg   

Il BT-50 è disponibile in tre diversi tipi di carrozzeria: la versione da noi provata è la Double Cab (due sedili anteriori, tre sedili posteriori a panca: dietro lo spazio è comodo per bambini o adulti ma per pochi km) con quattro ruote motrici (trazione posteriore, 4x4 inseribile con ridotte): presenta una carrozzeria più lunga, pannelli delle porte e sponde del cassone di carico più alti. All'interno la qualità offerta è quella di una vettura con migliori accoppiamenti e finiture dei materiali.

bt50%202.jpg

Il comfort interno è stato uno dei punti cruciali dello sviluppo del primo pick-up Zoom-Zoom del mondo. A bordo si trovano sedili nuovi e più grandi, con piano di seduta in un materiale ad elasticità elevata, la schiuma di uretano, per un migliore supporto soprattutto nei percorsi accidentati. Ci si trova seduti come su una berlina con le gambe ben distese e non come su un furgoncino come ci si aspetterebbe. L'abitacolo è silenzioso, grazie al vasto impegno nella riduzione della rumorosità meccanica e aerodinamica dovuta all'aggiunta di ulteriore materiale insonorizzante nel vano motore e nell'abitacolo stesso.

bt50%203.jpg

Sotto il cofano c'è un nuovo motore turbodiesel common-rail MZR-CD DOHC da 2,5 litri e 16 valvole da 143 cavalli a 3500 giri/min e 330 Nm a soli 1800 giri/min. La potenza c'è e si sente: nei momenti difficili è come avere una grossa spinta che tira fuori d'impaccio. Tramite l'utilizzo di un turbocompressore a geometria variabile e di un grande intercooler viene garantita un'accelerazione briosa e circa il 7% in più di potenza di traino nella sua versione a 4 ruote motrici. Peccato che il passo - circa 3 metri - limiti l'utilizzo in fuoristrada, ma per l'off road puro ci sono altri mezzi. Il BT-50 è destinato a dare molte soddisfazioni a chi cerca un mezzo su cui caricare grandi quantità di oggetti per trasportarli quasi ovunque.

bt50%204.jpg

Nel video qui sotto potete vedere il BT-50 all'opera in fuoristrada, condotto da mani decisamente più abili di quelle di chi scrive.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.