Salone di Tokyo: concept car Mazda Taiki

mazda-taiki__jpg72.jpg
Davvero futuristica questa concept che Mazda presenterà al Motor Show di Tokyo. Taiki significa "atmosfera" in lingua giapponese: le linee dell'auto - dicono in Mazda - riprendono quelle dell'atmosfera che circonda la Terra. Quarta concept car della serie Nagare, Mazda Taiki evolve ulteriormente il tema del "flusso" per determinare una presenza mozzafiato che la distingue nettamente come passo successivo di questa serie.  mazda-taiki_front__jpg72.jpg  

Le proporzioni di base iniziano con la forma di un coupé allungato, con motore anteriore e trazione posteriore, sbalzi ridotti, e un tetto completamente in vetro. La sfida per creare "un design che esprima visivamente il flusso dell'aria" è stata ispirata da una coppia di Hagoromo - le vesti fluenti che, nella leggenda giapponese, permettono a una fanciulla celeste di volare - che galleggiano all'indietro nel cielo.

Ispirata dal koinobori giapponese - i festoni decorativi a forma di carpa - la nozione di creare un Air-tube diventa il concetto per il design interno. In base a ciò, dal cruscotto e dai sedili fino al rivestimento porta, lo spazio interno crea la sensazione dinamica che il flusso del vento sia visivamente dipinto.

mazda-taiki_rear__jpg72.jpg

Centrate sulle prestazioni del motore rotativo sportivo che è un sinonimo stesso del nome Mazda, le tecnologie previste per la Mazda Taiki comprendono la nuova generazione Renesis (motore rotativo 16X), che stabilisce nuovi standard per le prestazioni ambientali e le prestazioni di guida, l'impostazione del motore anteriore e trazione posteriore, una specifica configurazione due posti, e il pacchetto rotativo Mazda sportivo, che garantisce un'immagine di leggerezza.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.