A Barcellona sarà presentata la Seat Altea freetrack

seatalteafreetrack1.jpg
La Seat presenterà al Salone dell'Automobile di Barcellona (7–17 giugno), la Seat Altea freetrack. Grazie a questa vettura la Seat debutta nel segmento delle vetture all-road, una nicchia che negli ultimi anni è cresciuta notevolmente. La nuova Altea freetrack è uno dei pochi monovolume compatti presenti sul mercato a mostrare chiaramente uno stile off-road, combinato a propulsori che sprigionano fino a 200 CV di potenza.

seatalteafreetrack2.jpg

Nel comunicato stampa si legge:

Un look esclusivo
Basata sulla Altea XL, l’allestimento della nuova freetrack include tra l’altro modanature protettive della parte inferiore della linea di cintura, e paraurti in plastica specifici anteriori e posteriori. Questi elementi conferiscono un’immagine robusta e vigorosa e proteggono la carrozzeria durante la guida fuoristrada.

Il nuovo ed esclusivo design dei cerchi da 17 pollici con diametro maggiorato degli pneumatici e l’altezza libera da terra di 40 mm in più rispetto alla Altea XL, permettono alla Altea freetrack di affrontare più facilmente ogni tipo di terreno.

Prestazioni ai massimi livelli
La Altea freetrack è dotata di un sistema di trazione integrale con frizione idromeccanica a gestione elettronica di tipo Haldex, in grado di garantire una ripartizione della forza motrice al contempo progressiva e precisa. In normali condizioni di impiego, il sistema trasmette la forza motrice solamente alle ruote anteriori, mentre al mutare delle esigenze fino al 50% della potenza viene trasmessa all’asse posteriore.

Tra le caratteristiche della Altea freetrack spicca la gamma motori, le cui performance la rendono una all-road “formato famiglia” con le più alte prestazioni del mercato. Un 200 CV benzina 2.0 TFSI e un 170 CV 2.0 TDI hanno il compito di condurre la Altea freetrack lungo ogni tipo di terreno.

Il motore 2.0 TFSI permette di raggiungere una velocità massima di 214 km/h, e di passare da 0 a 100 km/h in soli 7,5 secondi; il consumo medio si attesta a 9,4 litri per 100 km. Il 2.0 TDI, invece, permette di toccare i 204, km/h in termini di velocità di punta, con una accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi e un consumo medio di 6,8 litri per 100 km.
In aggiunta a queste performance, la nuova Altea freetrack eguaglia la Altea XL in termini di grande spazio interno e generosa capacità di carico; con un bagaglio di 593 litri, la freetrack può soddisfare qualsiasi necessità.

I sedili posteriori sono eccezionalmente ampi e flessibili, infatti possono scorrere longitudinalmente fino a 16 centimetri, offrendo ulteriore spazio per le gambe o permettendo di ampliare la capacità del bagagliaio.

Intrattenimento multimediale di serie
La Altea freetrack sarà proposta in un solo allestimento, caratterizzato da una gamma completa di equipaggiamenti di serie.

L’elemento più sorprendente è il nuovo sistema multimediale dedicato ai passeggeri posteriori, che comprende uno schermo da 7 pollici integrato nel cielo della vettura e una presa RCA (Remote Control Audio) che consente di connettervi lettori DVD, videogame, computer portatili o lettori MP3. Grazie a questo dispositivo il suono viene diffuso sfruttando l’impianto audio della vettura.

Completano l’equipaggiamento di serie della Altea freetrack elementi quali il climatizzatore bizona, i sensori pioggia, l’accensione automatica delle luci, i sensori di parcheggio, le tendine parasole posteriori, il regolatore di velocità, il computer di bordo e la radio CD con MP3 e comandi al volante. Per quanto riguarda la sicurezza, la vettura è equipaggiata di serie di controllo elettronico della stabilizzazione ESP, sei airbag, servosterzo elettromeccanico (EPS) e spia di controllo della pressione degli pneumatici.

Concepita, sviluppata e prodotta in Spagna
La Altea freetrack è stata interamente concepita e sviluppata presso il Centro Tecnico SEAT di Martorell, dove lavorano oltre 1.000 persone altamente qualificate nello sviluppo di nuovi modelli.

La Altea freetrack sarà prodotta esclusivamente presso lo stabilimento SEAT di Martorell, uno fra i più moderni e flessibili d’Europa, dove sono prodotte inoltre la Ibiza, la Cordoba, la Altea, la Altea XL, la Toledo e la Leon.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.