Altro che cloni!

arnejs1_1.jpg

Dopo l'operazione Dacia Logan a opera della Renault, altri costruttori si starebbero attrezzando per realizzare auto "low cost" destinate ai mercati emergenti. Hyundai, ad esempio (sopra), ha recentemente annunciato di voler intraprendere questo corso, con un occhio di riguardo alla Cina.

Occhio solo a non pensare che alla Cina si possa rifilare di tutto: sono molte le Case locali (vedi Chery, che per ora si dedica al "copia-incolla" di famosi modelli europei e non solo..., nella foto sotto la qq) che si stanno attrezzando facendo progettare all'estero auto tutt'altro che misere.

chery-qq-1.jpg

Qui sopra la qq (celebre clone della Matiz), sotto una concept targata Chery ma sviluppata in Italia.

chery_m14_05.jpg

  • shares
  • Mail