Il boss che fa sesso in carcere con l'attivista dei diritti umani (VIDEO)

Scoperti dagli agenti del carcere dell'Oblast di Sverdlovsk, in Russia, mentre facevano sesso. Non due detenuti qualunque ma un boss mafioso lui e un'attivista dei diritti umani lei.

La donna, Larissa Z. , aveva il compito di verificare le condizioni di salute del detenuto e la grandezza della cella e, da come si può vedere dal video qui sopra, il detenuto sta davvero molto bene.

"È stato rilevato che le loro sessioni di consulenza duravano più a lungo del consueto" ha rivelato un portavoce, cosi sono state installate delle telecamere nascoste. Le immagini sono state poi diffuse da una tv locale.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.