Ferrari 458: tragico incidente a Suzuka

crash_ferrari_suzuka.jpg


Tragedia sfiorata sul circuito giapponese di Suzuka, dove era in programma il Ferrari Challenge. Il pilota di casa Shigeru Terajima, a bordo di una Ferrari 458 gialla ha perso il controllo della sua supercar (le Supercar più belle del mondo) e si è schiantato sulle barriere a bordo pista.


Nel pauroso incidente è rimasto coinvolto uno sventurato ed incredulo addetto al circuito giapponese che è stato travolto dai detriti dell'auto. Per fortuna nessuno dei due è in pericolo di vita.















 


Tra le cause dell'incidente un probabile guasto tecnico che avrebbe reso ingovernabile la Ferrari 458 nel punto più veloce della pista. Nel punto dell'incidente infatti si sfiorani i 290 km/h.


La Supercar di Maranello è andata completamente sventrata dall'urto ma il telaio in alluminio, visibilmente deformato, ha fatto il suo lavoro, mentre ruote e sospensioni sono state ritrovate in fondo al rettilineo del circuito giapponese di Suzuka.


La tremenda decelerazione ha causato lesioni serie a Terajima che, dopo una prima notte di ricovero, non è più in pericolo di vita. Infine buone notizie anche per il Commissario che è fuori pericolo di vita.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.