Dal Giappone due "cattive" davvero piccole: Suzuki e Subaru

01_l.jpg

In Giappone, si sa, vanno matti per le piccole. Eccone due, che farebbero impazzire i giovani "veri" (non quelli che esistono solo nella testa del marketing delle Case auto, con potere d'acquisto di 30mila euro!): si tratta della Suzuki Cervo Sports by Gialla e della Subaru R2.

Entrambe presentate nei rispettivi stand in varianti al peperoncino, si caratterizzano per elaborazioni estetiche da vere sportive e per gli interni adeguati. Ottimi, su entrambe, i cerchi in lega. Una cosa in comune, dimensioni (circa 340 cm) a parte? I cavalli: 64.

Perché gli importatori italiani non pensano di commercializzarle anche da noi? Sono certo che non farebbero affatto rimanere a bocca asciutta i venditori: è o no dei giapponesi l'arte di fare auto di grande appeal per i giovani?

(immagini via carview.co.jp)

141.jpg

Ecco i posteriori (rispettivamente) della Suzuki Cervo Sports by Gialla e della Subaru R2.

014.jpg

02_l2.jpg

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.