Previsioni traffico Pasqua 2013: partenze soprattutto verso le città d'arte

Molti italiani si metteranno in viaggio in questo weekend lungo per le festività pasquali: giovedì e venerdì i giorni più critici per le partenze, lunedì per i rientri. Ecco i consigli ed i blocchi dei mezzi pesanti.



Con anticipo rispetto agli anni scorsi, il prossimo weekend sarà quello di Pasqua e tanti italiani ne approfitteranno per mettersi in viaggio e trascorrere qualche giorno di relax, lontano dal lavoro. Già dal pomeriggio di oggi inizieranno le prime partenze, ma il grosso del traffico sarà concentrato nelle giornate di giovedì e venerdì, con qualche rischio di trovare code nella mattina di sabato, soprattutto nei tratti a breve percorrenza.

Visto le temperature ancora piuttosto basse, le mete preferite saranno le città d'arte, anche se non mancheranno le villeggiature sulla riviera ligure e romagnola. In particolare, grande attenzione sul traffico verso Roma, con le celebrazioni religiose officiate del nuovo Papa. Per facilitare il viaggio, saranno rimossi i cantieri non permanenti e ci sarà lo stop dei mezzi pesanti: venerdì dalle 14 alle 22, sabato 8-16 e domenica 8-22.


Il blocco dei mezzi pesanti proseguirà anche nella giornata di Pasquetta (8-22) e martedì 2 aprile (8-14), quando sono attesi i rientri. In particolare, la possibilità di trovare traffico (soprattutto verso le grandi città) è prevista per lunedì tra le 16 e le 22 e per la mattinata del giorno successivo. Nel complesso, comunque, sono previsti meno spostamenti rispetto agli ultimi anni, per la crisi e le previsioni meteo non favorevoli.

(foto Getty Images) 

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.