F1 Malesia 2013: Alonso "Buon potenziale, vogliamo la conferma"

Il ferrarista aspetta la seconda gara della stagione per una nuova verifica sulla competitività della F138: "La speranza è avere nuovamente il podio come obiettivo. Il caldo? Non è un problema".

alonsomalesia.jpg


E' già tempo di tornare in pista. Dopo la gara d'esordio in Australia, il circus si è spostato in Malesia per affrontare la prova di Sepang. C'è attesa per vedere se, in una pista più tradizionale, saranno confermati i valori di domenica scorsa. "Dopo le sensazioni positive nei test invernali e poi in Australia, questo weekend è un test molto importante per noi - ha detto Fernando Alonso - Vogliamo un fine settimana senza problemi".

Il secondo posto di Melbourne ha portato grande entusiasmo, ma lo spagnolo vuole tenere in piedi ben piantati a terra: "La speranza è che un podio possa essere ancora un buon obiettivo. Se riusciamo a centrarlo, possiamo essere molto contenti". Il caldo è un possibile fattore, ma il ferrarista non si preoccupa: "Con questo caldo e umidità non c'è una grande differenza, perché noi in macchina non sentiamo molto più caldo".


Si attendono conferme anche dalle rivali: "Il passo della Lotus era buono, ma non era per noi impossibile. La Red Bull ha accusato una grande differenza tra le qualifiche e la gara - ha proseguito l'iberico, che domenica festeggerà la gara numero 200 in carriera - Sarà una gara interessante per molti aspetti, ma non è un nostro problema: proveremo a fare del nostro meglio e poi vedremo cosa fanno gli altri".

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.