Le auto al cinema: Porsche 917K

La vettura da competizione della casa tedesca è stata utilizzata da Steve McQueen, nel film 'Le Mans'. Presentata nel 1969, ha vinto per due anni consecutivi la mitica corsa francese.

Porsche_917K.jpg


E' venerdì ed è nuovamente tempo di un nuovo appuntamento con la nostra rubrica 'Le auto al cinema'. Per la prima volta, questa settimana non parliamo di una vettura di serie, ma di una da competizione: la Porsche 917. Questa auto, nella versione K, è stata utilizzata da Steve McQueen nel film 'Le Mans', pellicola statunitense del 1971, dedicata proprio alla storica 24 ore automobilistica francese. 

Questo modello è stato presentato al Salone di Ginevra 1969 e nello stesso anno fece il suo debutto nelle competizioni, precisamente nella 1000 km di Spa. Spinta dal motore 12 cilindri boxer da 4.494 cm3, con una potenza di 520 CV ed un telaio in lega di alluminio. Tuttavia, questa vettura mostra importanti problemi di stabilità alle alte velocità, così viene introdotta la 917K, che debutta l'anno successivo.


Con questa nuova configurazione e con un'evoluzione del motore, portato ad una potenza di 580 cavalli, questa vettura diventa vincente, conquistando per due anni consecutivi la 24 Ore di Le Mans (1970 e 1971), primi due successi nella storica corsa per la casa tedesca. Per ottenere la seconda vittoria, con record di 5.331,31 km percorsi, c'è stata un'ulteriore potenziamento del propulsore, portato fino a 630 CV. Questo primato è rimasto imbattuto fino al 2010.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.