Le auto al cinema: Jaguar E-Type

Oltre ad essere la storica vettura di Diabolik, il modello della casa britannica è stato protagonista di tre film. E' stato prodotto tra il 1961 ed il 1975, con oltre 70.000 esemplari venduti.

jaguar-e-type.jpg


Nuovo appuntamento settimanale con le auto al cinema: oggi ci spostiamo in Gran Bretagna e parliamo della Jaguar E-Type. E' da tutti riconosciuta come la vettura di Diabolik, ma è stata la protagonista di ben tre film: uno proprio legato allo stesso eroe dei fumetti nella pellicola 'Danger, Diabolik', poi è stata utilizzata anche in 'The Italian Job' (USA, 1969) e in 'Herbie, il Maggiolino tutto matto' (USA, 1968). 

La E-Type ha rivoluzionato le vetture sportive, sia come progettazione che dal punto di vista estetico, ed è stata in produzione dal 1961 al 1975. Ne furono prodotti oltre 70.000 modelli, ma tutt'ora è un oggetto di culto in molti paesi del mondo, tra cui l'Italia. La versione coupé fu presentata dalla casa britannica il 15 marzo 1961, al Salone di Ginevra, mentre quella roadster arrivò un paio un mese più tardi a New York.


Fu subito ampiamente riconoscibile con una linea innovativa ed alcuni particolari come la presa d'aria anteriore di dimensioni ridotte, il doppio terminale di scarico sotto la targa posteriore ed i fari anteriori con copertura in vetro. La Jaguar E-Type era spinta dal motore 3.8 litri con 265 cavalli di potenza, abbinato ad un cambio a quattro rapporti. Successivamente furono prodotte due ulteriori generazioni, denominate Series 2 e Series 3, prima di essere sostituita dalla Jaguar XJ-S.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.