F1 test Barcellona: la pioggia rovina l'ultima giornata, Hamilton leader

Le condizioni sempre diverse del tracciato non hanno consentito un raffronto dei tempi, anche se il più veloce è stato il pilota Mercedes. Massa va fuori pista al mattino e chiude settimo.

hamiltonbarcellonatestgetty.jpg


La quarta ed ultima giornata di test di Barcellona è stata condizionata dalla pioggia. Il circuito bagnato e le condizioni difficili hanno disturbato il lavoro delle scuderie e causato anche diversi problemi: ben otto volte è stata esposta la bandiera rossa sul tracciato catalano, per vari piloti fermi in pista. Alla fine, il più veloce è stato Lewis Hamilton, mentre Felipe Massa ha chiuso al settimo posto ad oltre quattro secondi.

Difficile riuscire a dare un giudizio su questa conclusione delle prove, viste le differenti condizioni che proponeva il tracciato nei vari momenti della giornata. Pioggerellina all'inizio della giornata, poi la pista si è asciugata, prima di tornare umida ed insidiosa subito prima della pausa pranzo. Ha iniziato successivamente a piovere più forte, rendendo il circuito catalano bagnato, impossibilitando i piloti di un miglioramento dei tempi.


Tra i piloti ad aver avuto problemi c'è stato anche il ferrarista, che oggi ha preso il posto di Fernando Alonso. Il brasiliano è andato fuori pista, proprio ad inizio giornata, causando la prima bandiera rossa. La F138 è dovuta stare ferma per circa un'ora, poi ha girato senza ulteriori stop per il resto della giornata. Ora una settimana di pausa, poi altri quattro giorni a Barcellona: dal 28 febbraio al 3 marzo.


I tempi della quarta giornata a Barcellona:

1. Hamilton (Mercedes) 1'23"282
2. Button (McLaren) 1'23"633
3. Vergne (Toro Rosso) 1'24"071
4. Gutierrez (Sauber) 1'25"239
5. Bianchi (Force India) 1'25"732
6. Van der Garde (Caterham) 1'27"429
7. Massa (Ferrari) 1'27"563
8. Webber (Red Bull) 1'27"616
9. Chilton (Marussia) 1'29"902
10. Grosjean (Lotus) 1'34"800


(foto Getty Images)

  • shares
  • Mail