Rc Auto, in Italia le polizze più care d'Europa

L'indagine Antitrust porta alla luce risultati decisamente allarmanti: i prezzi italiani sono il doppio rispetto a Francia e Portogallo, l'80% in più rispetto alla Germania. E il Codacons protesta.

assicurazione.jpg


Che gli automobilisti italiani siano tartassati non ci sono mai stati grandi dubbi, tra bollo, tasse varie ed i continui aumenti della benzina. Ora arriva un'ennesima certificazione dall'Antitrust: le polizze Rc Auto più care d'Europa si pagano in Italia. Secondo questa indagine, il premio medio è più del doppio di quelli di Francia e Portogallo, mentre supera quello tedesco dell'80% circa e quello olandese di quasi il 70%.

Numeri decisamente da brividi e poi ci si chiede come mai il mercato dell'auto è in crisi da qualche tempo. L'autorità, al termine di questa indagine durata oltre due anni, fa anche alcune proposte, per riportare i prezzi in linea con il resto del Vecchio Continente: riformare il sistema di risarcimento diretto, facilitare la mobilità tra le varie compagnie assicurative e rivedere il meccanismo delle classi di merito.


Sulla questione è intervenuto anche il Codacons, l'associazione dei consumatori. "Sulle strade italiane circolano oggi tra i 3,5 e i 4 milioni di automobili sprovviste di copertura assicurativa, e i numeri sono in costante crescita - afferma il presidente Carlo Rienzi - Alla base di tale fenomeno vi sono le tariffe: è impossibile per molte famiglie assicurare la propria autovettura". Infatti, negli ultimi 18 anni, il costo di una polizza è aumentato in Italia di oltre il 200%.

  • shares
  • Mail