Auto blu 2012: sono scese del 25% negli ultimi 11 mesi

Le auto dell'amministrazione sono scese complessivamente sotto quota 60.000 unità, arrivando esattamente a 59.532. Il risparmio per le casse dello Stato è stato di ben 160 milioni di euro.

autoblu.jpg


Non sono ancora state eliminate, ma le auto blu stanno (fortunatamente) diminuendo sensibilmente. Il 2012, in questo senso, è stato un anno decisamente positivo: le vetture in dotazione alla pubblica amministrazione sono scese ben del 25%, con 2.431 esemplari in meno, negli ultimi 11 mesi. Questa forte diminuzione ha consentito addirittura un risparmio economico per lo Stato italiano di ben 160 milioni di euro.

Secondo i dati forniti dal Ministero, il numero complessivo di auto dell'amministrazione è sceso sotto le 60.000 unità, arrivando ad una quota complessiva di 59.532 vetture. La diminuzione "è più accentuata nelle amministrazioni centrali rispetto alle amministrazioni locali - si legge - La Pa centrale ha complessivamente sottoscritto, nei primi 11 mesi dell'anno, 2.144 contratti di nuova acquisizione di auto, dei quali solo 278 (pari al 13%) relativi all'acquisizione di auto blu". 


E' stato fatto anche un bilancio diviso per le zone dell'Italia: c'è sempre uno sbilanciamento delle auto con autista nelle zone meridionali, dove la soglia supera il 30-35%, mentre al Nord le percentuali sono decisamente più basse: il 'record' va all'Emilia-Romagna, con appena il 2.5% di auto blu. Comunque, nel complesso, i dati sono confortanti. 

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.