Le auto al cinema: Volkswagen Maggiolino

Lo storico modello della casa tedesca è stato utilizzato per la serie di sei film Herbie, della Walt Disney. Il Maggiolino è nato da un'idea di Hitler negli anni '30, dal 2011 è stato rispolverato lo storico nome.

volkswagenmaggiolino.jpg


E' nuovamente il momento della rubrica legata alle auto al cinema e, questa settimana, ci occupiamo di una vettura davvero storica: il Volkswagen Maggiolino. E' stato utilizzato per la serie di film Herbie, realizzata dalla Walt Disney, che ha proprio l'automobile della casa tedesca come protagonista principale. Sono sei le pellicole realizzate, mentre la vettura risale agli anni '60 con il famoso numero 53 sulla carrozzeria.

Il Maggiolino utilizzato nei film è di colore bianco, con le fasce longitudinali blu, bianche e rosse, ma la storia di questa vettura è davvero particolare. Nata da un'idea di Adolf Hitler, ai tempi della Germania nazista, i primi prototipi furono realizzati nel 1936, per poi debuttare ufficialmente al Salone di Berlino 1939. Riscuote subito un grande successo, ma l'inizio della Seconda Guerra Mondiale ne blocca la produzione, a favore dei mezzi bellici.


Ci vollero un po' di anni, dopo la Guerra, per vedere il Maggiolino di nuovo sul mercato: avvenne nel 1948 e, due anni più tardi, la Volkswagen iniziò a venderla anche fuori dal territorio tedesco, dando il via al successo mondiale. E' stato prodotto fino al 2003, per essere sostituito dalla Volkswagen New Beetle. Solo con il modello 2011, la casa tedesca decise, esclusivamente per l'Italia, di rispolverare il nome storico Maggiolino. 

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.