Sciopero trasporti 29-30 novembre 2012: giovedì nero per i pendolari

E' stato indetto uno sciopero generale di aerei, Ferrovie dello Stato, traghetti e mezzi pubblici locali per le giornate di giovedì e venerdì. Grande traffico e code in vista per gli automobilisti.

scioperomezzi.jpg


Giovedì prossimo sarà un giorno molto difficile per i pendolari italiani: infatti, è in programma uno sciopero generale di aerei, Ferrovie dello Stato, traghetti e mezzi pubblici locali. Praticamente ogni forma di trasporto subirà degli stop o dei ritardi, creando presumibilmente grossi problemi alla circolazione, soprattutto nelle grandi città, dove è probabile il traffico possa andare in tilt, anche a causa del maltempo previsto.

Come per ogni sciopero generale, i mezzi pubblici si fermeranno con orari differenziati nelle varie città, garantendo una parte del servizio. Ancora non sono stati annunciati ufficialmente gli stop, se non a Milano, dove l'Atm sarà ferma dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Un giorno intero di stop, invece, per Trenitialia: dalle ore 21 del 29 novembre alle ore 21 di venerdì 30 novembre.


Il trasporto aereo sarà fermo per 24 ore il 30 novembre, mentre per quanto riguarda i traghetti: per l'intera giornata del 30 novembre si fermeranno invece i collegamenti marittimi verso le isole minori, mentre il collegamento con le isole maggiori saranno bloccati dalle 8 del 30 novembre fino alla stessa ora del 1 dicembre. Dunque, grossi problemi in vista per tutti gli automobilisti: armatevi di pazienza o (se potete) muovetevi fuori dalle ore di punta.


(foto Getty Images)

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.