Nissan Extrem, una concept aggressiva dal Brasile

La casa giapponese ha presentato questo prototipo di un crossover compatto, al Salone di San Paolo. Linea molto muscolosa, è spinto dal motore quattro cilindri 1.6 da 200 cavalli.

Nissan Extrem.jpg


Il mercato sudamericano delle auto è in crescita, così il Salone di San Paolo sta diventando un appuntamento sempre più interessante. Molte case stanno lanciando alcune novità proprio nel Motor Show brasiliano, è il caso di Nissan Extrem Concept. Si tratta del prototipo di un crossover compatto, con abitacolo 2+2, ed è il primo ideato e costruito dalla casa giapponese in Brasile. 

Lunga 3.850 mm, larga 1.765 e alta 1.530, con un passo di 2.450 mm, la Extrem è stata realizzata sulla piattaforma a V della Micra ed ha una linea molto aggressiva con un'ampia calandra esagonale e luci a LED nella parte anteriore, nel profilo laterale si possono notare i generosi passaruota per i grandi cerchi in lega da 19 pollici, mentre nel posteriore troviamo una sezione muscolosa con lo scarico centrale.


Questa concept riprende il motore dalla Juke: il quattro cilindri turbo 1.6 ad iniezione diretta con 200 cavalli di potenza e 240 Nm di coppia massima. Per ora, non è previsto il passaggio di serie di questo modello, ma la situazione potrebbe cambiare, se il pubblico mostrerà entusiasmo nei confronti di questa Extrem.


Guarda la fotogallery di Nissan Extrem Guarda la fotogallery di Nissan Extrem Guarda la fotogallery di Nissan Extrem Guarda la fotogallery di Nissan Extrem

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.