Nuova Renault Clio, porte aperte nel weekend

La quarta generazione di questo fortunato modello arriva nelle concessionarie italiane il 20 e 21 ottobre. Tra le novità, c'è il nuovo tablet integrato R-Link. Il listino prezzi parte da 13.500 euro.

renaultcliobarberino.JPG


La nuova Renault Clio è arrivata nelle concessionarie italiane. La berlina, presentata all'ultimo Salone di Parigi, è la protagonista del porte aperte di questo weekend (20-21 ottobre) nei dealer della casa francese, per il lancio italiano. Con una linea completamente rinnovata e quattro motorizzazioni disponibili, sarà in vendita con prezzi a partire da 13.500 euro per il modello d'ingresso, fino ai 17.500 del top di gamma.

Tra le innovazioni principali di questa quarta generazione della fortunata berlina, c'è la possibilità di aggiungere R-Link. E' un tablet integrato e personalizzabile, dotato di touchscreen da sette pollici con comandi al volante, riconoscimento vocale, navigazione TomTom LIVE, musica e la possibilità di scaricare App dall'R-Link store. In Italia, verrà offerto un anno di navigazione gratis su internet e quattro applicazioni gratuite.


Saranno quattro le motorizzazioni disponibili (due benzina e due diesel) per il mercato italiano, che è uno dei più importanti per questa berlina: dal 1990 ad oggi, infatti, sono stati venduti ben 1.300.000 esemplari della vettura ed è il secondo dato europeo, dietro solamente alla Francia. La casa non ha comunicato le previsioni di vendita, ma certamente si aspetta un successo importante anche in questa occasione.


Guarda la fotogallery della nuova Renault Clio a Barberino Guarda la fotogallery della nuova Renault Clio a Barberino Guarda la fotogallery della nuova Renault Clio a Barberino Guarda la fotogallery della nuova Renault Clio a Barberino Guarda la fotogallery della nuova Renault Clio a Barberino Guarda la fotogallery della nuova Renault Clio a Barberino Guarda la fotogallery della nuova Renault Clio a Barberino Guarda la fotogallery della nuova Renault Clio a Barberino

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.