Citroen DS3 R1, l'auto da rally accessibile

Questa vettura della casa francese è equipaggiata con motore 4 cilindri 1.6 VTi da 125 CV e 165 Nm di coppia massima e, nell'abitacolo, ha già presenti tutti gli elementi obbligatori per competere.

citroends3r1.jpg


Imitare i nove titoli mondiali consecutivi di Loeb sarà difficile, ma sono tanti i giovani che vogliono provare a cimentarsi nel mondo dei rally. Citroen ha prodotto la DS3 R1, una vettura creata per chi vuole muovere i primi passi in questa categoria in completa sicurezza e con costi accessibili. La vettura è equipaggiata con il motore 1.6 VTi ad iniezione diretta, con all'interno dell'abitacolo già presenti tutti gli elementi obbligatori.

Uscita dalla catena di montaggio della fabbrica PSA Peugeot Citroën di Poissy, la monoscocca originale viene risaldata prima di ricevere il roll cage. E' derivata dalla DS3 R3, seppur senza l'appoggio sui fissaggi delle sospensioni (non permesse dal regolamento), con l'abitacolo identico con volante, pedaliera in alluminio, estintore, sedili avvolgenti e imbragature compatibili Hans. Il sistema frenante conserva l'assistenza originale ma è privo di ABS ed ESP, i cerchi sono da 16".


Come detto, questa vettura da rally è equipaggiata con motore 4 cilindri 1.6 VTi (Variable Valve Lift and Timing injection), frutto della collaborazione tra PSA Peugeot Citroën e BMW Group, ed ha una potenza di 125 CV ed una coppia massima di 165 Nm. Il propulsore è abbinato al cambio manuale a cinque rapporti sincronizzato, con una coppia corta di 13x64, per ottimizzare accelerazioni e riprese.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.