Volkswagen Golf 7, arriva la trazione integrale 4Motion

La berlina due volumi propone già degli aggiornamenti: sono state introdotte tre nuove motorizzazioni, la possibilità della trazione integrale sui turbodiesel e l'Assistance Pack per la sicurezza.

VolkswagenGolf7-9.jpg


Presentata da poco più di un mese ed esposta al Salone di Parigi, aperto al pubblico fino a domenica prossima, la Volkswagen Golf 7 introduce già alcune novità. Tre nuove motorizzazioni, con la BlueMotion Technology, la trazione integrale 4Motion e la possibilità di acquistare l'assistance pack con nuove dotazioni di sicurezza, per i clienti che hanno una vettura con allestimento Comfortline o Highline.

Per quanto riguarda i nuovi propulsori della berlina due volumi, sono stati introdotti anche il 1.2 TSI da 105 cavalli, il 1.4 TSI da 122 CV ed il 1.4 TSI da 140 CV, con Active Cylinder Management. Questi motori possono essere combinati con il cambio manuale a sei rapporti o con il cambio DSG a sette marce. La trazione integrale, invece, è disponibile esclusivamente per due motorizzazioni: il 1.6 TDI ed il 2.0 TDI.


Il nuovo Assistance Pack propone, in aggiunta alle dotazioni già di serie della vettura, il Cruise Control attivo, il Front Assist con Emergency City Break, i fari bi-xeno con luci LED diurne, il Lane Assist, il Traffic Sign Detection e l' Anti-theft warning system "Plus". Per ora è stato rivelato solamente il prezzo per la Germania: è pari a 1.690 euro, con un risparmio di 605 euro (Comfortline) e 415 euro (Highline) rispetto all'acquisto singolo.


Guarda la fotogallery della Volkswagen Golf 7 Guarda la fotogallery della Volkswagen Golf 7 Guarda la fotogallery della Volkswagen Golf 7 Guarda la fotogallery della Volkswagen Golf 7

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.