Mazda6, sicurezza avanzata con 'i-Activsense'

La nuova berlina della casa giapponese, in arrivo sul mercato all'inizio del prossimo anno, ha un'ampia dotazione per il supporto alla guida, per evitare collisioni o ridurne la gravità.

Mazda6_Sedan_2012_action_02__jpg72.jpg


La nuova Mazda6 è la vettura clou dello stand della casa giapponese al Salone di Parigi 2012 (aperto fino a domenica) e la sicurezza è uno dei temi centrali di sviluppo nella berlina. A questo proposito, l'auto è dotata del sistema 'i-Activsense': una serie di avanzate tecnologie realizzate da Mazda per offrire al guidatore un supporto nel riconoscimento dei pericoli, evitare collisioni e ridurre la gravità di eventuali incidenti.

Entrando nei particolari, per il supporto alla guida c'è il Mazda Radar Cruise Control, che rileva la velocità e la distanza della vettura che precede  e funziona all'interno di una gamma di velocità per mantenere una distanza di sicurezza. Tra le tecnologie per segnalare il pericolo, invece, troviamo c'è l'avvertimento di una possibile collisione (FOW), la rilevazione di veicoli nell'angolo cieco (RMV) e l'alternanza automatica di fari abbaglianti e anabbaglianti (HBC) per migliorare la visibilità notturna.


Infine, per quanto riguarda la possibilità di ridurre la gravità degli incidenti, la berlina è dotata dello Smart Brake Support (SBS): frena automaticamente la vettura, quando viene rilevato il rischio di un urto frontale a partire dalla velocità di 15 km/h e oltre. La nuova Mazda6, disponibile con due motorizzazioni benzina, arriverà sul mercato all'inizio del 2013.


Guarda la fotogallery della nuova Mazda6 Guarda la fotogallery della nuova Mazda6 Guarda la fotogallery della nuova Mazda6 Guarda la fotogallery della nuova Mazda6

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.