F1 Giappone 2012: Alonso subito fuori, Vettel domina ed è a -4

Un contatto tra il pilota iberico e Raikkonen nei primi metri, manda il ferrarista in testa coda e lo costringe al ritiro. Il pilota della Red Bull trionfa a Suzuka, mentre un ottimo Massa è secondo.

vettelgiappone.jpg


Tutto da rifare. Il Gp del Giappone è un disastro per Fernando Alonso: dopo la non esaltante qualifica, la gara finisce dopo pochi metri ed ora la leadership mondiale è davvero in serio pericolo. Un contatto nella prima curva con Kimi Raikkonen, manda lo spagnolo in testa coda e lo costringe ad un immediato ritiro. E' via libera per Sebastian Vettel, che resta in testa dall'inizio alla fine ed è ora a soli 4 punti di ritardo nella classifica iridata rispetto al ferrarista.

"Mi ha toccato la ruota, sono andato in testa coda e non ho potuto continuare - è il commento del leader del Mondiale 2012 - Peccato, la vettura in gara si comporta sempre un po' meglio, è la stessa cosa da cinque gare, ma dobbiamo lavorare. Sappiamo che un giorno tocca a noi, un altro tocca agli altri, mancano 5 GP alla fine, partiamo tutti più o meno con gli stessi punti. E' un campionato ridotto, dobbiamo fare un punto più degli altri".


"Un weekend sfortunato per Fernando", è il commento di Stefano Domenicali e la prestazione di Felipe Massa fa davvero ancora più rabbia in casa Ferrari. Il pilota brasiliano fa la miglior prova dell'anno, chiudendo al secondo posto e tenendo, per buona parte della gara, un ritmo non molto superiore al vincitore, avvicinandosi probabilmente alla conferma a Maranello anche per la prossima stagione.


E gli altri? Mark Webber è costretto a restare nelle retrovie per un contatto senza colpa al via con il solito Grosjean (questa volta penalizzato con un drive-throught), la McLaren è apparsa in difficoltà e Lewis Hamilton non è mai stato in corsa con i migliori, mentre Kamui Kobayashi fa esultare il pubblico di casa, conquistando un ottimo terzo posto, portando così il Giappone sul gradino più basso del podio. Si torna in pista la prossima settimana in Corea.

Ordine d'arrivo Gp Giappone 2012:
1. Vettel, 2. Massa, 3. Kobayashi, 4. Button, 5. Hamilton, 6. Raikkonen, 7. Hulkenberg, 8. Maldonado, 9. Webber, 10. Ricciardo.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.