Formula 1 2012: Michael Schumacher annuncia il ritiro

Il sette volte campione del mondo ha comunicato l'abbandono al circus, al termine della stagione in corso: "Non sono sicuro di avere le motivazioni e le energie necessarie per andare avanti".

schumachermercedes-1.jpg


"E' il momento dei saluti", così Michael Schumacher annuncia il ritiro dalla Formula 1, al termine della stagione 2012. Il fuoriclasse tedesco, sette volte campione del mondo, aveva già abbandonato nel 2006, per poi tornare nel 2010 con la Mercedes: "Ma questa volta è definitivo - ha proseguito - Durante le ultime settimane e gli ultimi mesi, infatti, non ero sicuro di avere le motivazioni e le energie necessarie per andare avanti".

L'ex pilota della Ferrari è comunque soddisfatto di questi ultimi tre anni, in cui non è riuscito mai a lottare per la vittoria: "Ho deciso di ritirarmi, nonostante sia ancora in grado di lottare con i migliori piloti del mondo. Questo mi ha reso molto orgoglioso e questo è il motivo per cui non mi sono pentito per il mio ritorno. Posso essere contento delle mie prestazioni, in continua crescita nel corso degli anni".


Schumi ha vinto ben 91 Gran Premi nel corso della sua carriera, iniziata nel 1991 e vissuta con Benetton, Ferrari e Mercedes. Sette titoli mondiali (2 con Benetton e 5 alla Ferrari) e 68 pole position, in 302 gare disputate. La prossima stagione il suo posto nella scuderia anglo/tedesca sarà preso da Lewis Hamilton, come era stato già annunciato nei giorni scorsi.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.