Salone di Parigi 2012: Volkswagen Golf 7 BlueMotion e GTI

La casa tedesca ha portato alla rassegna francese due varianti della nuova Golf 7: la versione con consumi ridotti e quella sportiva. Entrambe saranno sui mercati a partire dal 2013.

VolkswagenGolf7GTIParigi2012.jpg


Dopo aver svelato in grande stile la nuova Golf 7 lo scorso 4 settembre a Berlino, la casa tedesca presenta al Salone di Parigi 2012 (da oggi aperto al pubblico, fino al 14 ottobre) due prototipi della berlina: la Golf BlueMotion e la Golf GTI. La prima è la versione più parca nei consumi (3.2 litri ogni 100 km nel ciclo combinato), mentre la seconda è la variante sportiva con motorizzazioni da 220 e 230 cavalli.

La BlueMotion è, come detto, la versione che rispetta l'ambiente, grazie a consumi ed emissioni (85 g/km) ridotti. E' la versatile cinque posti, adatta a tutta la famiglia, ed è spinta dal motore turbodiesel 1.6 TDI di nuova concezione da 100 cavalli, che raggiunge i 202 km/h (valore stimato). Con una capacità del serbatoio di 50 litri, la nuova Golf può raggiungere un'autonomia teorica di ben 1.562 km. Arriverà sul mercato a metà del 2013.


Nei mesi precedenti (inizio anno nuovo), sarà disponibile la nuova GTI. La Golf sportiva è abbinata al turbo benzina ad iniezione diretta da 220 CV, con la possibilità di aumentare la potenza di ulteriori dieci cavalli con il pacchetto Performance. Entrambe le versioni saranno dotate di sistema Start&Stop e sono omologate con la normativa Euro 6, che entrerà in vigore nel 2014. Cambio di serie manuale a sei rapporti, su richiesta il DSG a doppia frizione.


Guarda la fotogallery delle Volkswagen Golf 7 BlueMotion e GTI Guarda la fotogallery delle Volkswagen Golf 7 BlueMotion e GTI Guarda la fotogallery delle Volkswagen Golf 7 BlueMotion e GTI Guarda la fotogallery delle Volkswagen Golf 7 BlueMotion e GTI

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.