Salone di Parigi 2012: Audi Crosslane Coupé Concept

La casa dei quattro anelli ha presentato in Francia questo nuovo prototipo, che prefigura il futuro linguaggio dei modelli Q. Motorizzazione ibrido plug-in, con possibilità di viaggare in modalità elettrica per 86 km.

AudiCrosslanecoupeparigi2012.jpg


Il Salone di Parigi 2012, aperto oggi alla stampa e da sabato con libero accesso per il pubblico, presenta una novità da casa Audi: la Crosslane Coupé. Si tratta di una nuova concept car, dedicata "a clienti giovani e sportivi", con il tetto estraibile e la motorizzazione ibrido plug-in. E' stata realizzata con la soluzione Multimaterial Space Frame: un mix di alluminio, materiale composito in fibra di carbonio e vetroresina, per rendere più leggera la vettura.

Il peso massa a vuoto è, infatti, di 1.390 kg (batterie al litio comprese) per questa 2+2 posti con una lunghezza di 4,21 metri, una larghezza di 1,88 metri, un'altezza di 1,51 metri e un passo di 2,56 metri. Il design prefigura il futuro linguaggio dei modelli Q della casa dei quattro anelli con la griglia single-frame che domina il frontale, i fari di forma trapezoidale ed il posteriore con il diffusore in alluminio molto allungato verso l'alto.


A livello tecnico, questa concept car è spinta da un motore tre cilindri TFSI 1.5 litri da 130 CV, due propulsori elettrici (uno da 68 CV e l'altro da 116 CV) ed il cambio ad un solo rapporto. La potenza complessiva di sistema è di 177 cavalli e consente un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi, con velocità massima di 182 km/h. I consumi medi si attestano a soli 1,1 litri ogni 100 km. Può viaggiare in modalità esclusivamente elettrica per circa 86 chilometri.


Guarda la fotogallery dell'Audi Crosslane Coupé Concept Guarda la fotogallery dell'Audi Crosslane Coupé Concept Guarda la fotogallery dell'Audi Crosslane Coupé Concept Guarda la fotogallery dell'Audi Crosslane Coupé Concept

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.