F1 Singapore 2012: Vettel vince la maratona, Alonso festeggia il podio

Il pilota della Red Bull conquista la gara più lunga, fermata in anticipo per aver raggiunto il limite delle due ore. Il ferrarista è terzo e si avvicina sempre più al titolo, grazie anche al ritiro di Hamilton.

alonsosingapore2012.jpg


Come a Monza, più di Monza. Un altro podio, un terzo posto per avvicinarsi il titolo: Fernando Alonso conquista altri 15 punti e sorride per il ritiro del suo rivale più pericoloso Lewis Hamilton (rottura del cambio), mentre il successo a Singapore va a Sebastian Vettel, alla seconda vittoria della stagione, nella gara più lunga, fermata in anticipo per aver raggiunto le due ore limite. Sul podio c'è anche Jenson Button (secondo), ma non basta a consolare la McLaren.

Infatti, la scuderia di Woking sembrava pronta a festeggiare il successo di Hamilton che, dopo aver conquistato la pole position, stava dominando tranquillamente la gara. La svolta arriva al giro 23, quando il cambio della McLaren cede e costringe l'inglese all'abbandono più amaro, che probabilmente gli toglie le speranze di poter lottare per il titolo. A questo punto, Vettel si ritrova in testa, non fa errori e porta vittoriosamente a termine la gara.


Lo spagnolo della Ferrari approfitta del doppio ingresso della Safety car, potendo evitare di cambiare la terza volta le gomme, e conquista il posto sul podio, grazie anche al ritiro di Maldonado (problema idraulico), quando il pilota della Williams era in battaglia proprio con il ferrarista. Ora Alonso ha 29 punti di vantaggio su Vettel, quando mancano sei gare alla fine. Un bel bottino, anche se non è ancora un distacco di sicurezza.

"E' una delle piste più belle sulle quali guidare - ha dommentato lo spagnolo, alla fine della gara - Al di fuori dell'abituale routine, ed ha anche un bellissimo sfondo. Ancora 29 punti di vantaggio sul secondo? Per me va bene, andiamo avanti così". Il Mondiale 2012 torna tra due settimane in Giappone, con la gara sul circuito di Suzuka.


Ordine d'arrivo Gp Singapore 2012:
1. Vettel, 2. Button, 3. Alonso, 4. Di Resta, 5. Rosberg, 6. Raikkonen, 7. Grosjean, 8. Massa, 9. Ricciardo, 10. Webber.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.