Fiat Panda 4x4, debutto al Salone di Parigi

La casa torinese presenterà, in anteprima mondiale, la terza generazione del mini-SUV nella rassegna automobilistica francese. Novità estetiche e due propulsori disponibili, un benzina ed un diesel.

120829_F_Panda4x4_01.jpg


Ci sarà anche una novità Fiat al prossimo Salone di Parigi (29 settembre-14 ottobre): è la nuova Panda 4x4. E' la terza generazione di questo mini-SUV, unico modello a trazione integrale del segmento A, che vuole coniugare l'agilità urbana con la possibilità di viaggiare tranquillamente off-road. Sarà disponibile con due motorizzazioni, un benzina ed un diesel, entrambe dotate di sistema Start&Stop di serie.

L'estetica è fortemente caratterizzata dalle marcate linee geometriche dei paraurti anteriori e posteriori, completi di riporti estetici color alluminio. A differenza della generazione precedente, sulla nuova Panda 4x4 i codolini seguono la linea della carrozzeria senza soluzione di continuità, assicurando una protezione completa della parte bassa della vettura. Gli interni, invece, sono caratterizzati da sedili in tessuto dal design specifico in tre varianti-colore (verde, beige, arancio).


I due propulsori disponibili sul mini-SUV sono il nuovo 0.9 Twinair Turbo da 85 CV e il diesel 1.3 Multijet II da 75 CV. Rispetto alla precedente generazione, spinta dall'1.2 Fire, il Twinair garantisce un incremento del 40% della coppia (+30% sul Multijet) che, accoppiato al cambio specifico a 6 marce con prima ridotta, garantisce miglioramento delle capacità di partenza in salita, della qualità dello spunto, dell'elasticità e della ripresa.


Guarda la fotogallery della Fiat Panda 4x4 Guarda la fotogallery della Fiat Panda 4x4 Guarda la fotogallery della Fiat Panda 4x4 Guarda la fotogallery della Fiat Panda 4x4

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.