Fiat Punto, la nuova generazione nel 2015?

La crisi economica nel mercato automobilistico potrebbe rimandare la produzione della vettura torinese. Se ne saprà di più alla presentazione del piano industriale, intanto è pronto il debutto della 500L.



La Punto è da sempre una delle vetture più importanti del gruppo Fiat. La nuova generazione doveva vedere la luce l'anno prossimo, ma già nei mesi scorsi si erano sparse delle voci su un rinvio al 2014. Ora, secondo quanto riportato da Radiocor, il debutto dovrebbe essere ulteriormente spostato in avanti di un anno: se le voci saranno confermate, la nuova generazione arriverà solamente nel 2015.

Per ora, dalla casa torinese tutto tace, rimandando ogni comunicazione alla presentazione del nuovo piano industriale, previsto per fine ottobre. Il motivo del possibile rinvio? La crisi economica, che si sta facendo pesantemente sentire nel settore automotive, riducendo notevolmente le vendite in Italia ed in Europa. Ogni mese la situazione è sempre peggiore e, al momento, si fatica a vedere la luce in fondo al tunnel.


Intanto, nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie la nuova Fiat 500L. Dopo la prevendita della seconda metà di luglio e di agosto, a settembre è previsto il lancio commerciale della versione 'Large' della 500 con un porte aperte. Disponibile con quattro allestimenti, tre motorizzazioni e undici tinte di carrozzeria, il prezzo di questa vettura parte da 15.500 euro (chiavi in mano) per la versione d'ingresso, fino ai 20.950 euro del top di gamma.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.