Un'auto usata? Mai da Balotelli, Sgarbi o Monti

Gli italiani non prenderebbero una vettura usata dal calciatore del Manchester City oppure dall'attuale premier. I più affidabili, invece, sono il ct azzurro Prandelli e Luca Cordero di Montezemolo.

balotelliauto.jpg


L'auto di seconda mano è sempre un rischio: se non si conosce il venditore, e non è uno affidabile, la possibilità di prendere una fregatura è dietro l'angolo. Tante persone, purtroppo, hanno acquisto un veicolo che appariva perfetto, pieno invece di difetti e di problemi. Ma se a vendere la vettura fosse un Vip, come si comporterebbero gli italiani? Secondo un sondaggio di Facile.it, il venditore più affidabile sarebbe Cesare Prandelli, ct della Nazionale italiana di calcio.

Il tecnico ha preso il 19.4% dei voti, seguito da un personaggio che di motori se ne intende parecchio: Luca Cordero di Montezemolo. Il presidente della Ferrari non avrebbe problemi a vendere la propria auto al 16,5% del campione. Al terzo posto un paladino dei diritti dei consumatori: Giovanni Floris, conduttore di Ballarò (14.1%). Ai piedi del podio, troviamo la pluriolimpionica della scherma Valentina Vezzali.


La parte più curiosa, però, riguarda i vip da cui non acquistare mai una vettura. Al primo posto c'è Mario Balotelli (21.7%), probabilmente vista la continua comparsa sulle prime pagine dei giornali per qualche disavventura di troppo, poi il podio è completato da Vittorio Sgarbi (20.9%) ed il premier Mario Monti (16.7%). In questa classifica 'al contrario', ci sono anche Raffaella Fico e Federica Pellegrini.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.