Asiautoshow 2012: itinerario in Toscana e Umbria tra città famose e antichi borghi

Si parte da Pisa; poi Volterra, Siena, Perugia, Spello, Assisi e Chianciano, per finire la domenica nei dintorni di Firenze

asiautoshow.jpg Il programma della 10° edizione dell'Asiautoshow prevede un itinerario tra Toscana e Umbria, che toccherà tutte le località più famose delle due regioni, che anche se già visitate, hanno attrattive tali da spingere il turista a tornare sempre con rinnovato piacere a riscoprirle. 


In sintesi partendo da Pisa si toccano Volterra, Siena e Perugia nella prima tappa. Mentre il secondo giorno da Perugia si andrà a Spello, Assisi e Chianciano, per finire la domenica nei dintorni di Firenze

Si è scelto un itinerario baricentrico rispetto alla penisola, con la partenza da Pisa e l'arrivo a Firenze, due città molto ben collegate alle autostrade, si da rendere agevole l'arrivo e il ritorno alle rispettive sedi.  In questa occasione l'Asi intende abbinare il piacere di guidare sulle belle strade di Toscana e Umbria, all'incontro con un'area che ha "esportato" nel mondo le arti, l'innovazione, le scienze, la letteratura, l'architettura e per secoli, ha insegnato al mondo intero il "bel vivere".


Le belle vetture che i radunisti guideranno saranno in mostra in alcune tra le più belle piazze d'Italia: piazza dei Miracoli a Pisa, Piazza dei Priori a Volterra, Piazza del Campo a Siena, a Spello, e sulla Piazza della Basilica Inferiore di Assisi e faranno certo spettacolo.


In un periodo nel quale il turismo straniero ed italiano è ancora intensissimo, il pubblico potrà venire in contatto con questi gioielli della tecnologia, che hanno fatto la storia della mobilità nell'arco di due secoli e ammirare la qualità di queste vetture conservate secondo le regole dell'ASI.


Per informazioni e iscrizioni: www.asifed.it; e mail info@asifed.it

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.