Jaguar XJ, un taxi speciale al Nurburgring

La casa inglese lancia la possibilità di fare un giro a pagamento sullo storico circuito tedesco, come passeggero di un pilota professionista. La vettura scelta è la XJ, con Speed Pack per aumentare la velocità a 280 km/h.

jaguarXJtaxi.jpg


Dopo BMW, anche Jaguar ha lanciato un servizio 'taxi' sullo storico circuito del Nurburgring. La casa inglese, infatti, consentirà agli appassionati di effettuare un giro a pagamento sulla mitica pista, come passeggero di un pilota professionista. La vettura scelta per effettuare questa emozionante avventura è la XJ Supersport, equipaggiata con Sport e Speed Pack, in modo da aumentare la velocità massima da 250 a 280 km/h.

"Tra tutti questi modelli, abbiamo rilevato che la XJ Supersport è quella che ha più spesso sorpreso i giornalisti per la sua velocità - ha spiegato Frank Klaas, capo della comunicazione di Jaguar - semplicemente perché veniva percepita soltanto come un'auto di gran lusso. La XJ è entrambe le cose, naturalmente, ma la sua architettura in alluminio significa che è rigida e leggera, ciò che la rende un'ottima vettura in pista".


Rifinita con una verniciatura grigio opaco non di serie, la vettura a passo lungo è spinta dal motore V8 sovralimentato 5.0 litri, con una potenza di 510 cavalli. All'interno vi è ampio spazio per quattro persone, anche se alcuni elementi della XJ sono stati sostituiti per tutelare la sicurezza degli occupanti durante i giri, come l'utilizzo di sedili da gara, al posto di quelli di serie in pelle.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.