Kia K9, fa il suo esordio la berlina di lusso

La nuova ammiraglia della casa coreana inizia la commercializzazione nel paese asiatico, per poi essere esportata in altri paesi. Aspetto imponente, attualmente è spinta dal motore V6 da 290 CV.

K9 (front quarter).jpg


Per ora verrà commercializzata solamente in Corea, ma entro fine anno verrà esportata anche in altri mercati internazionali. E' la nuova Kia K9, l'ammiraglia con cui la casa coreana vuole entrare in un nuovo segmento del mercato. Questa berlina di lusso avrà equipaggiamenti innovativi, sia per la sicurezza che per il comfort all'interno della vettura, ed è basata sulla trazione posteriore con un motore V6 da 290 CV.

Lunga 5.09 metri e con un passo di 3.054 metri, la Kia K9 presenta proporzioni tipiche delle vetture di lusso, con aspetto imponente. Il motore è collocato in posizione arretrato, così come il montante del parabrezza in modo da accentuare la lunghezza del cofano e il ridotto sbalzo anteriore. Nell'abitacolo si trovano le tecnologie più avanzate come il monitor di visione periferica e il controllo della marcia in corsia, mentre per il comfort c'è il sistema audio con 17 altoparlanti.


La K9 sarà inizialmente disponibile, nei mercati di esportazione, con una versione evoluta del motore V6 Lambda di 3,8 litri con 290 CV, mentre a partire dall'anno prossimo sarà disponibile anche il nuovo V6 3,8 litri GDI (a iniezione diretta benzina) con potenza di 334 CV. Entrambe le motorizzazioni sono abbinate al nuovo cambio automatico ad otto rapporti.


Guarda la fotogallery della Kia K9 Guarda la fotogallery della Kia K9 Guarda la fotogallery della Kia K9 Guarda la fotogallery della Kia K9

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.