Opel Combo, ecco la terza generazione

Scritto da: -

Disponibile sia nella versione commerciale, che in quella passeggeri per le famiglie più numerose. Sei motori, tra cui quello a metano con doppio impianto a gas naturale e benzina.

OpelCombo2012.jpg

Sul mercato dal 1985, ora Opel ha presentato la terza generazione del Combo. E’ il veicolo commerciale della casa tedesca, ma è disponibile anche in versione ‘passeggeri’ per le famiglie più numerose. Ampia varietà di motorizzazioni e prezzi competitivi, che partono da 13.470 euro (IVA e messa su strada escluse) per la versione d’ingresso della categoria Van. “Siamo sicuri si imporrà rapidamente sul mercato“, dicono da Rüsselsheim.

Basato sulla piattaforma di Fiat Doblò (Van of the Year 2011), Opel Combo è disponibile a passo corto (L1) o lungo (L2) e, come detto, nelle versioni Van (commerciale) o Tour (passeggeri), quest’ultimo da cinque o sette posti. Tre allestimenti: quello d’ingresso Club e quelli più accessoriati Elective e Cosmo, che offrono al cliente design, tessuti specifici e caratteristiche di comfort e sicurezza su misura.

Ben sei i propulsori disponibili, in versione ecoFLEX e con sistema Start&Stop: quattro unità diesel, una benzina e una versione a metano con doppio impianto a gas naturale e benzina. Quest’ultimo è dotato di un serbatoio da 22 litri per la benzina e di quattro serbatoi per il metano, per una capacità totale di metano di 95 litri o 130 litri (nella versione a passo lungo), per un’autonomia massima rispettivamente di 625 e 750 chilometri.

Guarda la fotogallery dell'Opel Combo 2012 Guarda la fotogallery dell'Opel Combo 2012 Guarda la fotogallery dell'Opel Combo 2012 Guarda la fotogallery dell'Opel Combo 2012

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!