Salone di Detroit 2012: Bentley Continental V8

La casa inglese ha presentato la nuova gamma con il motore V8 biturbo da quattro litri: il modello GT coupé e quello GTC cabriolet. Arriveranno a breve sul mercato, a partire da 136.000 euro.

bentleycontinentalGTV8.jpg


Il Salone di Detroit (in programma fino al 22 gennaio) è stato teatro dell'anteprima mondiale della gamma Bentley Continental V8 con la presentazione dei modelli GT e GTC, equipaggiate con il nuovo motore V8 biturbo da 4 litri. Entrambe saranno a breve sul mercato (anche italiano) con un prezzo di 136.000 euro per la versione coupé e di 149.600 euro per la cabriolet.

bentleycontinentalGTV8-1.jpg bentleycontinentalGTV8-4.jpg bentleycontinentalGTV8-3.jpg bentleycontinentalGTV8-5.jpg bentleycontinentalGTV8-2.jpg


Come detto, la novità principale è a livello tecnico con l'introduzione di questo nuovo propulsore. Genera una potenza massima di 507 CV a 6000 giri/min ed una coppia massima di 660 Nm, disponibile praticamente sull'intera gamma di regimi, da 1700 a 5000 giri/min. Abbinato al nuovo cambio automatico a 8 rapporti ravvicinati, il motore è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e di raggiungere una velocità massima che supera i 303 km/h.

La casa inglese, tuttavia, ha fatto degli aggiornamenti anche nel design della vettura, il cui carattere distintivo (in entrambi i modelli) è formato dalla calandra a nido d'ape del radiatore con finitura nera lucida, lo stemma della "B" Bentley in smalto rosso e il paraurti anteriore ribassato. Nella parte posteriore si possono notare gli speciali tubi di scarico cromati "a forma di otto", mentre all'interno dell'abitacolo troviamo nuove radiche Dark Fiddleback Eucalyptus.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.