Volvo XC60 plug-in Hybrid Concept, tre auto in una

Questo nuovo prototipo della casa svedese sarà svelato al prossimo Salone di Detroit (9-22 gennaio) ed ha la possibilità di essere utilizzato in tre modalità diverse: dall'elettrico, all'ibrido, fino alla massima potenza.

41612_1_5.jpg


Il Salone di Detroit (9-22 gennaio) sarà il teatro dell'anteprima assoluta dalla Volvo XC60 plug-in Hybrid Concept. Si tratta del nuovo prototipo di Suv della casa svedese con una concezione innovativa e la possibilità di utilizzare l'auto in tre modalità diverse: da quella solo elettrica (per un massimo di 45 km), a quella ibrida, fino a quella più potente per aumentare le prestazioni, come già visto nella V60 ibrida plug-in (sul mercato quest'anno).

41614_1_5.jpg 41618_1_5.jpg 41617_1_5.jpg 41616_1_5.jpg 41613_1_5.jpg


Questa concept car è stata realizzata in una speciale tonalità di bianco e monta cerchioni di 21 pollici che ne esaltano l'aspetto atletico. Per gli interni sono stati scelti dettagli e colori esclusivi, come il sobrio blu scuro dei rivestimenti in pelle e gli inserti in legno dalle sfumature grigio-blu. Il sistema di infotainment Volvo Sensus permette al conducente, tra l'altro, di ricercare i punti di ricarica più vicini al luogo di marcia.

Il motore a benzina turbocompresso a quattro cilindri, da 280 CV e 380 Nm di coppia massima, è abbinato ad un propulsore elettrico da 70 CV, per garantire una potenza complessiva della vettura di 350 CV. Il pacco batterie può essere ricaricato tramite una normale presa di corrente: una carica completa a 220V/12A richiede solo 3,5 ore, mentre per una ricarica completa a 110V/12A sono necessarie 7,5 ore.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.