Nuova Fiat Panda: via agli ordini, ecco il listino prezzi

E' arrivato il giorno dell'arrivo sul mercato della nuova citycar della casa torinese, con l'apertura degli ordini. Disponibile in tre motorizzazioni ed allestimenti, a partire da 10.200 euro (chiavi in mano).

111215_F_Panda_03.jpg


Dopo la presentazione ufficiale di qualche giorno fa, ora tutti gli automobilisti potranno acquistare la nuova Fiat Panda. Sono aperti, infatti, gli ordini della citycar della casa torinese, con un prezzo a partire da 10.200 euro (chiavi in mano). Una vettura attesissima, soprattutto sul mercato italiano, che mira a ripetere il successo avuto già con le generazioni precedenti. Disponibile con tre allestimenti (Pop, Easy e Lounge) e tre motorizzazioni.

La versione d'entrata (Pop) comprende di serie: 4 airbag (anteriori e a tendina protezione testa), ABS completo di B.A.S. (Brake Assist System), poggiatesta anteriori "anti-whiplash", alzacristalli elettrici anteriori, chiusura centralizzata, predisposizione autoradio e servosterzo elettrico Dualdrive con funzione "City". L'allestimento Easy aggiunge telecomando apertura/chiusura porte, radio con lettore CD/Mp3 completo di 6 altoparlanti, barre longitudinali su tetto e plafoniera vano bagagli.

Il top di gamma (Lounge) offre in più climatizzatore manuale con filtro antipolline, sedile guidatore regolabile in altezza, fendinebbia, fasce paracolpi laterali e maniglie delle porte e calotte degli specchi retrovisori verniciati in tinta carrozzeria. Le motorizzazioni disponibili, invece, sono il 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV, il turbodiesel 1.3 Multijet II da 75 CV con Start&Stop di serie e il rinnovato benzina 1.2 Fire da 69 CV.


Ecco il listino prezzi completo:


1.2 96 CV
Pop 10.200 Euro
Easy 10.950 Euro
Lounge 12.200 Euro


1.3 Multijet 75 CV
Pop 12.400 Euro
Easy 13.150 Euro
Lounge 14.400 Euro


0.9 Twinair 85 CV
Easy 12.450 Euro
Lounge 13.700 Euro

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.