Bentley Continental GT, arriva il propulsore V8

La casa inglese ha scelto il Salone di Detroit (gennaio 2012) per presentare le nuove versioni della Continental GT e della GTC cabriolet, con motore V8. Novità anche a livello estetico e negli interni.

bentleycontinentalv8-1.jpg


Il Salone di Detroit, in programma il prossimo gennaio, sarà il teatro della presentazione ufficiale della nuova gamma Bentley Continental V8. Verranno svelate, infatti, la nuova Continental GT e la GTC cabriolet, entrambe equipaggiate con il motore V8 biturbo da 4 litri, in grado di ridurre del 40% le emissioni di CO2. Oltre al propulsore, ci sono novità nello stile della vettura e nell'abitacolo, realizzato con materiali d'elite.

bentleycontinentalv8-3.jpg bentleycontinentalv8-5.jpg bentleycontinentalv8-6.jpg bentleycontinentalv8-4.jpg bentleycontinentalv8-2.jpg


Partendo dagli esterni, si può notare la calandra a nido d'ape del radiatore con finiture nere lucide e cornice e divisorio con cromatura chiara, il paraurti ribassato per dare uno stile ancora più sportivo ed i caratteristici doppi tubi di scarico "a forma di otto". Gli interni sono stati realizzati nella nuova radica Dark Fiddleback Eucalyptus, in esclusiva per questi modelli, con speciali rivestimenti in cuoio bicolore e tre colori disponibili per la capote (nel modello GTC).


La vera novità della vettura della casa inglese, tuttavia, è proprio il propulsore. Genera una potenza massima di 507 CV a 6000 giri/min ed una coppia massima di 660 Nm, disponibile praticamente sull'intera gamma di regimi. Abbinato al nuovo cambio automatico a 8 rapporti ravvicinati, il motore è in grado di garantire un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h inferiore a 5 secondi e una velocità massima che supera i 290 km/h.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.