Opel Insignia, a gennaio arriva il 2.0 Biturbo

Nuovo motore diesel per l'ammiraglia della casa di Rüsselsheim con un miglioramento delle prestazioni, ma consumi ed emissioni sempre ridotte. Sarà disponibile ad un prezzo di 33.500 euro.

271466.jpg


Opel proporrà una nuova motorizzazione per Insignia, a partire dal prossimo gennaio. L'offerta per l'ammiraglia della casa di Rüsselsheim sarà completata dall'introduzione del propulsore diesel 2.0 BiTurbo CDTI con intercooler. Questo motore può essere associato con la trazione anteriore o integrale (AWD) e sarà disponibile a partire da un prezzo di 33.500 euro.

271460.jpg 274560.jpg 271466.jpg


Il nuovo propulsore 2.0 BiTurbo CDTI da 195 CV e 400 Nm di coppia massima è stato studiato per essere particolarmente agile, reattivo e fluido nelle fasi di accelerazione. Insignia BiTurbo accelera da 0 a 100 km/h in soli 8,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 230 km/h, con consumi (4.9 l/100 km) ed emissioni (129 g/km di CO2) rimaste basse.


Non c'è solo questa novità per Opel Insignia, a partire dal 2012. Ogni versione AWD può essere ordinata con il telaio SuperSport caratterizzato dalla sospensione anteriore della Insignia OPC (Opel Performance Center) con montanti ad alte prestazioni (HiPerStrut) che aumentano ulteriormente le caratteristiche dinamiche della vettura.

p.s.
Segui con noi il Motor Show di Bologna sul blog dedicato: news, foto e video!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.