Audi A4, torna sul mercato la versione Start

AudiA4 Start.jpg


Torna nelle concessionarie italiane la Audi A4 Start. E' la versione d'accesso della gamma A4 e A4 Avant, con un rapporto favorevole tra prezzo e contenuti con lievi modifiche alla dotazione di serie, rispetto alle altre versioni. E' proposta a partire da un prezzo di 29.370 Euro, con la radio Chorus (al posto della Concert) e la presenza degli specchietti laterali regolabili elettricamente, al posto di quelli ripiegabili. La A4 Avant, invece, parte da un prezzo di 30.930 Euro.

Per entrambe le varianti di carrozzeria della Start, è disponibile a richiesta la versione Plus, un pacchetto di dotazioni che include il volante in pelle multifunzionale a 4 razze, la radio Concert con monitor a colori da 6,5", i proiettori fendinebbia, l'appoggia braccia centrale, il sistema di informazioni per il conducente con programma di efficienza integrato e la vernice metallizzata o perla. Il prezzo così sale di 810 Euro per la berlina e di 1.320 Euro per la Avant.


Inoltre, la versione Start è ora l'unica disponibile in abbinamento alla motorizzazione 2.0 TDI 120 CV. Per tutte le motorizzazioni della gamma A4 tranne il 2.0 TDI 120 CV, è invece disponibile il pacchetto Business. Comprende Audi music interface, Audi side e lane assist, sistema di informazioni per il conducente a colori con programma di efficienza integrato, interfaccia Bluetooth, pacchetto portaoggetti, regolatore di velocità e sistema di navigazione con DVD ed è proposto a 1.515 Euro.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.