Jaguar XJ 2012, con il telaio completamente in alluminio

03_jaguar_xj_2012_5616x3744px_a000.jpg


Dopo la XKR-S presentata a Ginevra e la XF a New York, il salone americano è stato il teatro anche del lancio della nuova Jaguar XJ, nella versione 2012. E' l'ammiraglia della casa inglese con il telaio completamente in alluminio, per una maggiore agilità e minori consumi. Disponibile nelle versioni standard ed a passo lungo, quest'ultima consente una maggiore comodità per i passeggeri dei sedili posteriori.

04_jaguar_xj_2012_5616x3744px_c2e2.jpg 05_jaguar_xj_2012_5616x3744px_8e6c.jpg 08_jaguar_xj_2012_5000x3606px_a585.jpg 09_jaguar_xj_2012_4900x3675px_e29c.jpg 10_jaguar_xj_2012_5616x3744px_5d45.jpg


Gli interni sono un mix tra lusso e tecnologia. I sedili sono in pelle finemente lavorata, mentre le superfici sono di legno impiallacciato. La consolle virtuale da 12.3 pollici ad alta definizione, è stata completata da un innovativo touch screen Dual-view da 8 pollici che consente ai passeggeri di vedere film in DVD o programmi TV, mentre il guidatore è impegnato con le funzioni del veicolo o con le indicazioni del navigatore satellitari.


La casa inglese ha introdotto un quarto tipo di motorizzazione per questo modello, oltre a quelli già esistenti (3L V6 diesel, 5L V8 e 5LV8 sovralimentato benzina): si tratta del 3.0 litri V6 benzina. Tutti i motori sono dotati di un cambio automatico a sei rapporti gestito dal selettore JaguarDrive o dai comandi montati sul volante. Inoltre, nuove combinazioni di colori sono disponibili, come richiesto da molti clienti.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.