Bmw Mini: la novità Cooper SD ... le foto del diesel più potente

P90071981-zoom.jpg


La BMW propone per le piccole Mini varianti in ogni fronte che sia estetico piuttosto che per quanto riguarda i motori. Il 2011 vede il debutto della MINI Cooper SD in questa versione che si preannuncia come la più potente diesel della gamma di modelli MINI.


Il motore è un quattro cilindri turbodiesel, che garantisce il tipico rapporto funzionale tra prestazioni di guida e consumi ridotti di carburante. Oltre che una straordinaria erogazione di potenza per un motore a quattro cilindri, la MINI Cooper SD è dotata di tutte le premesse ottimali per uno stile di guida fortemente sportivo.

P90071982-zoom.jpg P90072007-zoom.jpg P90071983-zoom.jpg P90071984-zoom.jpg P90071987-zoom.jpg


Quest'ultima novità della Mini non significa solamente potenza, ma come dicevamo anche e soprattutto risparmio di carburante, con il Brake Energy Regeneration, dalla funzione Automatic Start Stop, dall'indicatore del punto ottimale di cambiata, dal servosterzo elettromeccanico e dai gruppi secondari comandati in base al fabbisogno effettivo.


Oltretutto queste versioni vengono di serie offerte con il filtro antiparticolato diesel ed il catalizzatore a ossidazione oltre che con il cambio manuale a sei marce.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.