Ginevra 2010: Abarth Punto EVO. Estremo godimento

100224_AB_PuntoEVO_01.jpg

A Ginevra 2010 farà il suo figurone la Abarth Punto EVO, con il nuovo motore Multiair 1.4 Turbo benzina 165 CV. Sin dalla sua presentazione, avvenuta lo scorso anno proprio al salone di Ginevra, i tecnici Abarth hanno iniziato a "lavorare" questa nuova tecnologia, con l'obiettivo di migliorarne le performance sportive, rielaborandola in pieno stile Abarth.

Il vero spirito Multiair è racchiuso nel nuovo sistema elettro-idraulico di gestione delle valvole. Grazie ad un controllo diretto dell'aria mediante le valvole di aspirazione del motore, senza l'utilizzo della farfalla, si riescono a ridurre i consumi e le emissioni inquinanti.

Queste le basi da cui sono partiti i

tecnici Abarth,  attraverso studi e numerose prove tecniche, si è giunti all'innovativo Multiair 1.400 16v 165 CV. Una rielaborazione eseguita con cura da parte dei tecnici che hanno utilizzato la nuova turbina maggiorata Garrett, per assicurarsi performance vincenti e sportive: coppia massima di 250 Nm (25,5 kgm) a 2250 giri/min, per un accelerazione 0-100 in soli 7,9 secondi.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.