Jaguar, quale futuro per l'inglese... indiana?

jaguar-75-anni.jpg

Il nome, Jaguar, ha conservato il suo fascino. Adesso si sta delinenando il suo futuro. Che attrae e incuriosisce, visto che siamo di fronte a una Casa inglese in mano agli indiani di Tata. Nel 2010, Jaguar celebra 75 anni: in passato, Jaguar è stata l'arte di fare automobili. Adesso, con la nuova XJ, la Casa inglese si ripropone alla grande. In tre anni, tre vetture splendide e veloci: questo è da ammettere.

Il compito è difficilissimo: coniugare tecnologia, lusso e stile sportivo

proprio in un momento di crisi del settore auto. È però giusto e intelligente celebrare i 75 anni prendendo parte ad alcune delle più importanti manifestazioni automobilistiche: vedi Festival della Velocità di Goodwood (Gran Bretagna), Concorso d'Eleganza a Pebble Beach (Stati Uniti), la Mille Miglia, in Italia, 24 Ore di Le Mans.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.