Mini Ray G a Gpl: risparmio elevato, fascino non pervenuto

La Mini Ray G a Gpl non la digerisco. Non ha appeal. Tuttavia, chi vuol risparmiare fa un acquisto giusto. Infatti, la vettura a gas ha un consumo combinato di 7,1 litri di Gpl ogni 100 chilometri (siamo sui 4 euro) e emette 115 g/km di CO2 (contro i 128 della versione a benzina).

Il prezzo è uguale a quello della base a benza: 15.900 euro, inclusi 2.000 euro di incentivi statali e sconto di 1.300 euro offerto dalle concessionarie 

Mini fino al 31 dicembre 2009. Se hai uno schifoso e lurido catorcio da rottamare di oltre 10 anni di età, la Mini Ray G te la porti a casa a 14.400 euro con un secondo incentivo alla rottamazione.

Il serbatoio toroidale del gas ha una capacità di 30 litri per un'autonomia di 340 chilometri. Con quello della benzina da 40 litri, si arriva a 1.100 chilometri.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.