Nissan e JATCO: cambio CVT "ultraleggero"

nissanlogo%20b.jpgDovendo dare due aggettivi al nuovo cambio Nissan, si dovrebbe dire: compatto e leggero. Il CVT funziona con una cinghia come gli altri CVT, ma la abbina a una trasmissione ausiliaria, accorciando la lunghezza complessiva del 10% e riducendo il peso del 13% rispetto a un tradizionale CVT di categoria analoga.

Si avvale della tecnologia ASC (Adaptive Shift Control), che migliora le performance selezionando automaticamente il rapporto più adatto per partenze, accelerazioni e pendenze.

"Nissan crede fortemente nel CVT come tecnologia chiave per aumentare l'efficienza dei consumi nei motori a combustione interna" ha dichiarato Shuichi Nishimura, Corporate Vice President della divisione Powertrain

Engineering di Nissan. "Le nostre prime applicazioni del CVT risalgono al 1991 e, da allora, Nissan ha lavorato al costante sviluppo di questa tecnologia, della gestione dei motori e di altri sistemi correlati, adottandoli sempre più spesso sui propri veicoli. Alla base della collaborazione con JATCO, che ha portato alla creazione di questo innovativo concetto di CVT, c'è l'esigenza di ottimizzare i consumi e ridurre le emissioni di CO2."

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.