Mercedes S 400 HYBRID: efficienza allo stato puro

710434_1284602_400_267_Mercedes-Benz_S_400_Hybrid_%2811%29.jpg

Ecco una vettura perfetta non solo per il piacere di guida e il ritorno d'immagine, ma anche per l'efficienza del motore: Mercedes S 400 HYBRID.

È la prima vettura di serie al mondo dotata di motore ibrido con batteria agli ioni di litio. Con questo modello Mercedes-Benz compie un importante passo pionieristico verso l'elettrificazione dell'automobile. Grazie all'abbinamento del V6 benzina in versione perfezionata con il modulo ibrido compatto, la S 400 HYBRID si presenta, inoltre, come la berlina benzina di segmento superiore più efficiente al mondo.

Il consumo combinato, nel nuovo ciclo di marcia europeo (NEFZ), è di soli 7,9-8,1 litri per 100 chilometri, cui fa riscontro, con appena 186-189 grammi al chilometro, il più basso livello di emissioni di CO2 al mondo per il segmento.

A fronte di questi valori le prestazioni sono davvero straordinarie. Grazie a diversi accorgimenti, il 3,5 litri benzina eroga una potenza di 205 kW/279 CV, mentre il motore elettrico fornisce 15 kW/20 CV supplementari ed una coppia di 160 Nm. La potenza combinata è quindi di

220 kW/299 CV e la coppia massima combinata di 385 Nm.  

La Mercedes-Benz S 400 HYBRID deriva dalla S 350, ma la sua catena cinematica è stata ampiamente modificata. La dotazione comprende il V6 benzina da 3,5 litri, il motore elettrico a magnete permanente addizionale, il cambio automatico a 7 rapporti 7G-TRONIC configurato per l'alloggiamento del modulo ibrido, l'elettronica di potenza e di comando, il trasformatore e la batteria ad alta tensione agli ioni di litio. Il modulo ibrido dispone anche di una comoda funzione ECO start/stop che spegne automaticamente il propulsore a vettura ferma, per esempio al semaforo.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.