Perché io, al posto di Fiat, investirei solo in Usa e Germania

Fare l'imprenditore in Italia è difficilissimo. Aprire e tenere in piedi un'attività è uno stress che ha pochi eguali. Fra burocrazia, leggi centrali e locali, tasse, c'è da impazzire. Se io fossi Fiat, una volta sposatomi con Chrysler, Opel e magari Saab, investirei soltanto in Usa, Germania e, perché no, Svezia. Invece, me ne starei ben alla larga dall'Italia.

Guardate la Fiat Topolino. Poteva essere l'occasione per la Sicilia. E invece Fiat andrà a farla in Serbia. Guardate Pomigliano: non si riesce mai a rilanciarlo del tutto. Il problema non sono i lavoratori. Il guaio si chiama burocrazia. Dei sindacati non parlo: mi dicono che c'è qualche miglioramento in vista. Voglio crederci.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.