Renault-Nissan: veicoli elettrici sempre più nel mirino

renault-ze-concept_b.jpg

L'Alleanza Renault-Nissan ha annunciato oggi che Nissan e la Città di Seattle hanno appena raggiunto un accordo per sviluppare la mobilità a emissioni zero, tramite la realizzazione di una rete di ricarica per i veicoli elettrici (EV). Nissan introdurrà i veicoli elettrici negli Stati Uniti nel 2010, con l'obiettivo di commercializzarli a livello globale entro il 2012.

Il Sindaco di Seattle Greg Nickels punta a combinare l'energia elettrica pulita con il sistema di trasporto della città. A Seattle, l'energia viene fornita dalla Seattle City Light, la prima azienda municipale al mondo in grado neutralizzare completamente le emissioni nocive causa dell'effetto serra.

Nell'ambito dell'accordo, Nissan e la Città di Seattle svilupperanno programmi per la realizzazione di infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici, ma anche per l'installazione, la messa a punto e la manutenzione della rete di ricarica.

Le due parti lavoreranno anche per definire politiche finalizzate a snellire le procedure di realizzazione delle infrastrutture per gli EV.

L'Alleanza Renault-Nissan ha già avviato iniziative per la mobilità a emissioni zero nella Prefettura di Kanagawa e a Yokohama in Giappone, in Israele, Danimarca, Portogallo, nel Principato

di Monaco e nel Regno Unito, in Francia, Svizzera, Irlanda, Cina e Hong Kong.

Negli Stati Uniti, l'Alleanza sta esplorando nuove strade per promuovere la diffusione dei veicoli elettrici e lo sviluppo della relativa infrastruttura negli stati del Tennessee e dell'Oregon, nella Contea di Sonoma e a San Diego in California, e a Phoenix e Tucson in Arizona.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.