Auto elettrica in Italia? Mah...

italian-flag222.gifAnche a me piacerebbe, da domattina stessa, fare una pernacchia al petrolio e guidare auto elettriche. Se questo accadrà, i primi passi avverranno in Paesi avanzati. Quindi, non Italia. C'è poco da fare: siamo indietro. Anche culturalmente. Ci sono zone del Belpaese che non fanno ancora una corretta

divisione dei rifiuti. Ci sono Comuni intenti a spartirsi le torte delle consulenze d'oro e degli autovelox.

E in una nazione del genere, dove sogniamo di mettere le colonnine per la ricarica delle batterie? E chi si occupa dello smaltimento delle stesse?

Occorre essere realisti. Aspettiamo Paesi come Usa e Inghilterra e Germania. Poi, in puro stile Terzo mondo, vediamo se riusciamo a scopiazzare malamente qualcosa. Se ne parla fra 20 anni.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.